Azienda

STORIA La Gramegna fu fondata nel 1960 dai fratelli Angelo, Nando e Valdo Gramegna.
A quell’epoca, gli stessi fondatori idearono il primo congegno meccanico per vangare la terra che venne in seguito chiamato “vangatrice“.
L’intuizione che tale macchina sarebbe stata di grande utilità diede loro l’incentivo ad intraprendere l’attività nel settore della costruzione meccanica. Nel 1965, la prima vangatrice venne presentata ufficialmente alla 67ma Fieragricola di Verona ottenendo il riconoscimento di “macchina innovativa“.
Negli anni seguenti, la Gramegna si dedicò ad un costante lavoro di perfezionamento e miglioramento della vangatrice. Questo si traduce, oggi, in una grande esperienza che consente di offrire, sia agli hobbisti che alle grandi aziende, un prodotto di elevata qualità tecnica, in grado di ottenere spesso risultati sorprendenti. Nel corso degli anni, inoltre,  la produzione si è arricchita di altre macchine dedicate alla lavorazioni interceppo in vigneti e frutteti (trinciasarmenti, dischi falcianti, spollonatrici, erpici rotanti) riscuotendo ampio successo tra gli utilizzatori.

Oggi la ditta Gramegna, situata a soli 60 km da Milano, possiede un’area di notevole ampiezza all’interno della quale occupa una superficie di 10.000 mq di cui 5.000 coperti.

AZIENDA

All’interno dell’azienda opera un organico di 25 addetti. La presenza di un ricco parco di macchine ed impianti nell’area di produzione consente di realizzare quasi tutte le fasi costruttive dei prodotti.

L’organizzazione di vendita è attualmente presente, oltre che in Italia, in diversi stati del mondo dove può contare su rapporti commerciali ormai consolidati grazie ai quali la Gramegna esporta oltre il 60% della propria produzione.

iqnetISO 9001:2008

Seguiteci su / Follow us on